Novavolt
| Articoli | 12.03.2019

Cobalto – metallo scarso in tutti i sensi

Fin dall’inizio il cobalto è stato usato nella produzione di batterie al litio e fin dall’inizio è cominciata anche la ricerca di un sostituto per via del suo costo, della tossicità e per motivi di sicurezza. Il cobalto è, insieme al litio e altri metalli, uno dei componenti del catodo nelle celle delle batterie che vanno per la maggiore (es.:NMC, NCA). Senza di esso le batterie non avrebbero le prestazioni alle quali siamo abituati.

Il cobalto però scarseggia ed è concentrato (60%) in un solo paese, la Repubblica democratica del Congo dove regnano instabilità politica, violenza e abusi. La lavorazione dei minerali avviene per lo più in Cina, che è di gran lunga il più grande produttore del cobalto che viene utilizzato nelle batterie. Tutto ciò rende il cobalto un minerale molto costoso e il suo prezzo altamente volatile. Si prevede che entro il 2025 la domanda di cobalto raddoppierà e la capacità di fornitura dovrà essere aumentata per soddisfare la crescita della domanda. Le opzioni: trovare un sostituto, usare meno cobalto e riciclarne di più.

Parte del cobalto estratto in Congo deriva da miniere illegali di piccole dimensioni caratterizzate da violazione dei diritti umani, lavoro minorile, inquinamento ambientale. Nelle miniere artigianali sono i minori, ca. 40'000 bambini, ad essere sfruttati e le condizioni di lavoro sono disastrose: l’estrazione viene fatta a mano, senza protezioni, con evidenti conseguenze sulla salute (vedi rapporto di Amnesty International e African Resources Watch). Certo, non si può dire che l’industria delle batterie si basa solo sul lavoro minorile. Anche se solo una frazione del cobalto estratto in Congo ha origine artigianale (circa 20%) e oggigiorno 30% della produzione mondiale è destinato alle batterie, c’è il rischio che poco più del 3% di cobalto in una batteria sia sporco.

Visto che è poco probabile che il governo locale elimini il problema degli abusi, sono dunque le OEM che devono attivarsi per escludere il cobalto artigianale dalla propria catena di approvvigionamento.

Aggiungi

* Informazione obbligatoria.
1000
Captcha Image
Powered by Commentics

Commenti (0)

Ancora nessun commento. Sii il primo!
Newsletter
Registratevi qui per ricevere la newsletter eMobility : (* campo obbligatorio).
EM Private
E-Mobility
EVTEC
EM
Date al vostro marchio
una dimensione supplementare,
scoprite la nostra offerta