EVTEC
| Articoli | 16.08.2018

Predisposizioni per l’infrastruttura di ricarica – una legge?

Nella Guida all’installazione di sistemi di ricarica per auto elettriche per le nuove costruzioni e per le ristrutturazioni importanti, si consiglia di predisporre una certa quantità di parcheggi per la futura installazione dei punti di ricarica. Alcuni stati a noi vicini (es. Francia e Italia) hanno inserito nella loro legislazione, già da qualche anno, l’obbligo delle predisposizioni che, recentemente, è stato esteso a tutta l’Unione Europea. Infatti il 30 Maggio 2018 il Parlamento europeo ha approvato la direttiva 2018/844 che, per le nuove costruzioni e le ristrutturazioni importanti, all’articolo 8 stabilisce che gli edifici non residenziali con almeno 10 posti auto debbano installare 1 punto di ricarica e predisporre un parcheggio su 5 mentre gli edifici residenziali con almeno 10 posti auto devono predisporre tutti i posti. É interessante notare che nei contesti non abitativi ci si è spinti al di là la della semplice predisposizione, prescrivendo anche l’obbligatorietà dell’installazione di almeno un punto di ricarica, mentre per le abitazioni, estendendo la predisposizione a tutti i posti auto, il legislatore ha implicitamente ammesso l’ineluttabilità del successo dei veicoli ricaricabili.

Aggiungi

* Informazione obbligatoria.
1000
Captcha Image
Powered by Commentics

Commenti (0)

Ancora nessun commento. Sii il primo!
Newsletter
Registratevi qui per ricevere la newsletter eMobility : (* campo obbligatorio).
EM Private
GOFAST
EM Public
Date al vostro marchio
una dimensione supplementare,
scoprite la nostra offerta